Programma

Scarica QUI il file PDF del programma: Swimrun Cheers 2018

 

Regolamento “SWIMRUN CHEERS” 09.06.2018 – Lago Maggiore Stresa (Vco)

 

  1. ISCRIZIONE A “SWIMRUN CHEERS”

Per questioni di logistica, il numero dei partecipanti sarà limitato a 300 atleti complessivi tra IRON e SHORT.

Le iscrizioni potranno essere effettuate direttamente online tramite il sito www.mysdam.net con pagamento attraverso carta di credito, paypal o bonifico bancario diretto;

Oppure inviando il modulo di iscrizione debitamente compilato in ogni sua parte via mail all’indirizzo iscrizioni_otc-srl@swimruncheers.com allegando copia del bonifico bancario a favore di OTC Srl, causale del versamento: SWIMRUN CHEERS (nome atleta)

IBAN: IT06J0558489271000000003535; BIC:BPMIITSMXXX

Questa è una pre-iscrizione.

Entro il 1° Febbraio 2018 verrà inviata la documentazione finale da compilare e rendere debitamente compilata e firmata composta da: regolamento e privacy. In aggiunta dovrà essere inviato certificato medico agonistico in corso di validità per l’anno 2018.

 

Race IRON e SHORT chiusura iscrizione ore 23.59 giovedì 07 giugno 2018 o al raggiungimento delle 300 unità tra versione IRON e versione SHORT. Il costo iscrizioni seguirà la seguente tabella sconto:

tabella

*per poter usufruire di questa quota le iscrizioni dei due amici dovrà essere fatta contestualmente.

 

Il costo di iscrizione versione IRON e SHORT comprende:

–             welcome kit + chip;

–             assistenza medica/sicurezza su tutto il percorso di gara a terra ed in acqua, ristori;

–             buffet all’arrivo;

–             braccialetto per degustazione birra;

–             assicurazione;

 

L’iscrizione è personale e non cedibile. Il rimborso è previsto al 50% solo dietro a presentazione obbligatoria di certificato medico entro e non oltre un mese prima della gara, senza consegna del pacco gara.

 

Appuntamenti obbligatori per gli atleti. La non partecipazione comporta la squalifica dalla gara.

 

08 giugno 2018:

–             dalle ore 17.00 alle ore 18.00:        ritiro pacco gara

–             ore 18.30             briefing gara obbligatorio a cura dell’organizzazione

 

09 giugno 2018:

–             ore 06.30             briefing gara a cura delle Forze dell’Ordine e dell’organizzazione

–             ore 07.00             partenza gara IRON Lungolago di Stresa presso arco gonfiabile

–             ore 09.00             partenza gara SHORT in P.za Cavour a Mergozzo c/o bandiera di segnalazione

–             ore 14.10             fine gara

–             ore 15.00             premiazioni

Note: luogo ritiro pacco gara e del briefing verrà comunicato entro 1 mese dalla data delle gare.

 

  1. CRONOMETRAGGIO

Il rilevamento elettronico del tempo tramite chip è a cura di OTC SRL – MySDAM

Alla mancata restituzione del chip saranno addebitati all’atleta Euro 40,00.

 

  1. ATTREZZATURA OBBLIGATORIA/FACOLTATIVA

Ogni concorrente è tenuto ad arrivare a fine gara, con il medesimo abbigliamento ed attrezzatura che indossa alla partenza, qualora dovesse abbandonare parte dell’attrezzatura, lungo il percorso, sarà squalificato.

–             Tutto ciò che non è specificato ai punti 3.1 e 3.2 è vietato.

–             È vietato correre a petto nudo.

 

3.1 Attrezzatura obbligatoria

L’equipaggiamento obbligatorio verrà verificato prima della partenza ed è composta da:

  1. cuffia rossa, fornita dall’organizzazione;
  2. body;
  3. pull buoy, legato alla coscia;
  4. scarpe da corsa, sempre indossate;
  5. chip, fornito dall’organizzazione, sempre indossato.

 

3.2 Attrezzatura facoltativa

L’equipaggiamento facoltativo è composto da:

  1. muta;
  2. occhialini;
  3. palette;

 

  1. PERCORSO RACE IRON

Il percorso totale misura circa 39,591mt. La distanza totale è data dalla sommatoria delle 9 frazioni in acqua circa 12,461mt e delle 8 frazioni di corsa 27,130mt (vedi sotto tabella dettagliata).

 

Le frazioni nuoto hanno gli ingressi e le uscite segnalate attraverso l’uso di boe all’ingresso ed uscita acqua. Sulle tratte è prevista assistenza con natanti, canoe e forze dell’ordine preposte.

 

Le frazioni di corsa hanno l’inizio e la fine segnalati da cartelli, bindella bianca e rossa, banner pubblicitari su parte della tratta di ogni frazione vi sarà l’assistenza di personale volontario.

 

Sono previsti 5 ristori nelle seguenti frazioni: all’inizio della corsa 4 (Verbania Pallanza), alla fine della corsa 5 (ingresso campeggio Continental), a mezza corsa 6 (ingresso/uscita campeggio Continental), a mezza corsa 7 (cava), dopo la salita della corsa 8, (località Loita).

 

Lungo il percorso, è garantita l’assistenza medica, sia in acqua che sulla terra.

I concorrenti che non seguiranno i percorsi, saranno immediatamente squalificati.

 

Lungo il percorso sono previsti 3 cancelli a tempo (Cut Off), ed esattamente:

  1. all’uscita della nuotata 4 a Verbania Pallanza, tempo massimo dalla partenza 2h 45m (alle 9,45);
  2. alla fine della corsa 5 località Campeggio Continental, tempo massimo dalla partenza 3h 45m (alle 10,45);
  3. alla fine della nuotata 8 a Baveno, tempo massimo dalla partenza 5h 15m (alle 12,15).

Chi arrivasse ai Cut Off, oltre i tempi indicati, verrà squalificato e trasportato all’arrivo.

4A. PERCORSO RACE SHORT

Il percorso totale misura circa 22,614mt. La distanza totale è data dalla sommatoria delle 3 frazioni in acqua circa 3,354mt e delle 3 frazioni di corsa 19,260mt (vedi sotto tabella dettagliata).

 

Le frazioni nuoto hanno gli ingressi e le uscite segnalate attraverso l’uso di boe all’ingresso ed uscita acqua, oltre a bandiere. Su tutta la tratta è prevista assistenza con natanti, canoe e forze dell’ordine preposte.

 

Le frazioni di corsa hanno l’inizio e la fine segnalati da cartelli, bandierine e strisce colorate; su tutta la tratta di ogni frazione vi sarà l’assistenza di personale volontario.

 

Sono previsti 3 ristori nelle seguenti frazioni: a mezza corsa 1/6 (ingresso/uscita campeggio Continental), a mezza corsa 2/7 (cava), dopo la salita della corsa 3/8, (località Loita).

 

Lungo il percorso, è garantita l’assistenza medica, sia in acqua che sulla terra.

I concorrenti che non seguiranno i percorsi, saranno immediatamente squalificati.

 

Lungo il percorso è previsto un solo cancello a tempo (Cut Off), ed esattamente:

  1. alla fine della nuotata 2/8 a Baveno, tempo massimo dalla partenza 3h 15m (alle 12,15).

 

Chi arrivasse ai Cut Off, oltre i tempi indicati, verrà squalificato e trasportato all’arrivo.

 

  1. COMPORTAMENTO E RESPONSABILITA’ PARTECIPANTI
  2. a) La gara, non competitiva, è una prova di swimrun, che consiste nel completare tutte le 17 frazioni (9 di nuoto ed 8 di corsa) per la versione IRON e 6 frazioni (3 di nuoto e 3 di corsa) per quella SHORT, senza zona cambio; ciò significa che i concorrenti dovranno effettuare l’intero percorso vestiti come sono partiti. Gli stessi si ritroveranno a nuotare con le scarpe da running e correre con il body, pull buoy, cuffia e quanto previsto al punto 5 del presente regolamento.

 

Nelle frazioni di nuoto è fatto obbligo di seguire le boe e le indicazioni degli assistenti, così come nelle frazioni di corsa, seguire il tracciato debitamente indicato, facendo attenzione nei tratti ove c’è circolazione stradale. I concorrenti che verranno sorpresi a non seguire il percorso ufficiale saranno immediatamente squalificati.

 

  1. b) Ogni partecipante è tenuto a conoscere le regole stabilite, sottoscriverle e rispettarle, pena immediata squalifica.
  2. c) Ogni partecipante, è obbligato ad attenersi a quanto indicato dagli assistenti, lungo tutto il percorso.
  3. d) Ogni partecipante è obbligato a rispettare gli ambienti dell’intero percorso e di non danneggiarli in nessun modo. Si richiede ad ogni partecipante il rispetto per gli spazi comuni, di fare attenzione a non buttare in giro le carte degli integratori utilizzati durante la prova e/o ai ristori. Tutti i rifiuti dovranno essere riposti nei numerosi contenitori dedicati durante tutto il percorso e/o ai ristori.
  4. e) Ogni partecipante è tenuto a rispettare gli altri concorrenti, senza ostacolarne la gara, qualora vi fosse qualcuno in difficoltà, è fatto obbligo di immediata assistenza e di segnalare agli assistenti che occorre soccorso.
  5. f) Ogni partecipante è obbligato a sottoscrivere tutti i documenti previsti nel modulo di iscrizione (scarico di responsabilità, previa visione del regolamento, privacy, certificato medico agonistico come indicato) e consegnarli debitamente compilati in modo leggibile.
  6. g) Ogni partecipante è responsabile di se stesso. Se durante il percorso dovesse ritenere necessario ritirarsi, in quanto non in grado di portare a termine la propria prova, dovrà immediatamente comunicarlo all’assistente più vicino e verrà ricondotto, quanto prima, all’arrivo.
  7. h) E’ vietato ricevere assistenza esterna per portare a termine la gara.
  8. i) I partecipanti alla gara, con l’iscrizione, acconsentono all’utilizzo delle immagini registrate durante la manifestazione e ne consentono la pubblicazione online&offline senza nulla pretendere.
  9. j) Le forze dell’ordine in qualsiasi momento della gara, d’accordo con gli organizzatori, potranno prendere la decisione di sospendere la stessa, nel caso in cui dovessero andare a mancare i parametri di sicurezza richiesti, derivanti ad esempio, da evidenti peggioramenti delle condizioni meteo.
  10. l) Le forze dell’ordine in qualsiasi momento della gara, d’accordo con gli organizzatori, potranno prendere la decisione di fermare e riaccompagnare all’arrivo, con i mezzi a disposizione, il o i concorrenti che verranno giudicati troppo in ritardo e quindi impossibilitati a chiudere la gara nel tempo massimo richiesto (ad esempio, dopo l’ultimo cut off).

 

  1. PREMIAZIONI

Tra i 300 iscritti l’organizzazione elargirà dei premi, non in base alla classifica d’arrivo, bensì premi “simpatia” quali, a titolo di esempio: premio all’iscritto più giovane, al partecipante che arriva da più lontano o con la data di nascita più alta.

 

  1. ANNULLAMENTO GARA E/O MODIFICHE PROGRAMMA

L’organizzazione in collaborazione con le Forze dell’Ordine si riserva di poter modificare gli orari di partenza della gara e/o annullare la stessa in caso di avverse condizioni metereologiche, le quali potrebbero mettere in pericolo lo svolgimento della gara e quindi la sicurezza dei partecipanti. In caso di annullamento della gara da parte degli organizzatori, per questioni di sicurezza, la quota d’iscrizione non verrà rimborsata.